Ventuno domande per l’esame di Elettronica

Come promesso, queste sono 21 domande per l’esame di Elettronica. Sono solo esemplificative – non esaustive. Si tratta di domande che vengono spesso proposte all’esame orale.

  1. In cosa consiste il modello di deriva e diffusione della corrente in un semiconduttore? Perché non si usa per un metallo? In che caso abbiamo corrente di deriva nulla e corrente di diffusione non nulla? In che caso abbiamo corrente di diffusione nulla e corrente di deriva non nulla?
  2. Descrivere il modello di Ebers e Moll di un transistore bipolare. Qual è la relazione tra IE e VBE se IC = 0? Qual è la relazione tra IC e VCE se IB = 0? Che cos’è la condizione di reciprocità?
  3. Che cos’è il circuito di autopolarizzazione di un transistore e perché si adopera.
  4. Che cos’è la frequenza di transizione (o di taglio) di un transistore? Qual’è la definizione, come si calcola e quale espressione si ottiene.
  5. Che cosa sono la retta di carico statica e la retta di carico dinamica di un transistore in uno stadio amplificatore.
  6. A che cosa serve la resistenza sull’emettitore in un amplificatore a emettitore comune? E la resistenza di source in un amplificatore a source comune?
  7. Come si impone il limite superiore di banda in un amplificatore? Dimostrare il procedimento.
  8. Come si impone il limite inferiore di banda di un amplificatore? Dimostrare il procedimento.
  9. Qual’è la resistenza di uscita dei vari stadi amplificatori a singolo transistore (CE, CE con RE, CC, CS, CS con RS, CD)?
  10. Dove sono sul piano complesso i poli e gli zeri di un filtro eliminabanda biquadratico? Qual è l’espressione della funzione di trasferimento in funzione della posizione di poli e zeri? Conosce un esempio circuitale?
  11. Dimostrare l’effetto sulle impedenze di ingresso e di uscita di una reazione con prelievo di corrente e inserzione di tensione.
  12. Dimostrare l’effetto sulle impedenze di ingresso e di uscita di una reazione con prelievo di tensione e inserzione di corrente.
  13. Dimostrare il principio di funzionamento di un oscillatore a tre punti.
  14. Spiegare come funziona un oscillatore al quarzo e a cosa serve.
  15. Spiegare a cosa serve un trigger di Schmitt e quali sono vantaggi e svantaggi rispetto ad un comparatore semplice.
  16. A che cosa serve un VCO? Come funziona?
  17. A che serve un regolatore di tensione serie? Quali sono i parametri che ne sintetizzano il funzionamento? Qual è il principio di funzionamento?
  18. Disegnare la caratteristica di trasferimento di un inverter CMOS. Quanto vale la pendenza massima in funzione dei parametri di piccoli segnale?
  19. Che cos’è il tempo di propagazione di una porta logica? Possiamo ricavare un’espressione approssimata?
  20. Quali sono i vari modi in cui si può fare un multiplexer in tecnologia CMOS?
  21. Com’è il circuito di una SRAM a 4 bit? Come funziona in scrittura? E in lettura?

Leave a Reply

Your email address will not be published.